Notizie

Infezioni sessualmente trasmesse, al via campagna di prevenzione del ministero della Salute

Infezioni sessualmente trasmesse, al via campagna di prevenzione del ministero della Salute

Con lo scopo di informare e sensibilizzare la popolazione, con particolare riferimento ai giovani, sulle malattie sessualmente trasmesse, il ministero della Salute ha dato il via ad una campagna di comunicazione e sensibilizzazione con particolare riferimento a sintomi e sindromi delle malattie trasmesse attraverso l’attività sessuale.
Le Infezioni Sessualmente Trasmesse (IST), comprendono una serie di sindromi cliniche causate da batteri, virus, funghi ed altri patogeni, che colpiscono principalmente i giovani di età compresa tra i 15 e i 24 anni, in quanto particolarmente esposti allo sviluppo di queste patologie.
La campagna è stata realizzata grazie ad un accordo con la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (FNOMCeO) e, grazie ad un accordo con Federfarma, che rappresenta circa 17.500 farmacie italiane, saranno distribuiti e diffusi i materiali informativi prodotti per informare meglio l’audience di riferimento.
«L’obiettivo della campagna – spiega il ministero – è quello di informare la popolazione su quali siano le Infezioni Sessualmente Trasmesse, la loro modalità di contagio, i sintomi e le misure di prevenzione che si devono adottare.» La popolazione quindi potrà trovare il materiale informativo presso gli studi medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta e le farmacie private territoriali. La distribuzione del materiale informativo sarà seguita da uno spot televisivo e dalla mesas online di una App utile per informare ed orientare i giovani sulla tematica delle Infezioni Sessualmente Trasmesse.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.