Categorie
Notizie

Bactrim, l’Aifa informa della sostituzione con Bactrimel

L’Agenzia italiana del farmaco ha fatto sapere che il medicinale Bactrim sarà sostituito con Bactrimel, sebbene con dosaggi differenti.

«L’attuale formulazione di Bactrim 80 MG/5 ML + 400 MG/5 ML sospensione orale non può più essere prodotta a causa dell’indisponibilità a lungo termine di uno dei suoi componenti», per questo motivo «Una nuova formulazione è ora disponibile: Bactrimel 40 MG/ML + 8 MG/ML sospensione orale». È quanto ha fatto sapere l’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) in una nota pubblicata il 12 maggio 2022. La stessa Aifa puntualizza che «il dosaggio del principio attivo della nuova formulazione è dimezzato rispetto alla formulazione precedente. Si dovrà prestare particolare attenzione alla concentrazione del nuovo medicinale in modo che il paziente riceva sempre il regime appropriato».

Nella stessa nota si legge che «Bactrimel sospensione orale è indicato negli adulti, negli adolescenti, nei bambini e nei lattanti di età superiore alle 6 settimane per le seguenti indicazioni : infezioni delle vie urinarie superiori, infezioni complicate delle vie urinarie inferiori, prostatite, infezioni gravi che hanno origine nelle vie urinarie, riacutizzazione di bronchite cronica, shigellosi, febbre tifoide e paratifoide, trattamento delle infezioni causate da Pneumocystis jirovecii; profilassi delle infezioni causate da Pneumocystis jirovecii, in particolare in pazienti immunocompromessi». Per ulteriori chiarimenti è bene rivolgersi al proprio medico di famiglia o al farmacista di fiducia.